fbpx

Paolo Diana sulla Mito by Tedak Racing – primo test a Maggiora

Primo approccio di Paolo Diana con l’Alfa Romeo Mito della Tedak Racing, sul circuito di Maggiora (NO). Ieri si sono svolti i test in vista della prima prova del Campionato Italiano Rallycross, in programma nel week-end di Pasqua proprio a Maggiora.

Paolo Diana era all’esordio assoluto sia in questa specialità, totalmente diversa dai rally tradizionali, che con la Mito, inoltre era da anni che non guidava un’auto a trazione anteriore. Il primi giri gli sono serviti per conoscere la pista e per prendere confidenza con la macchina.

Le gare di rallycross, lo ricordiamo, si svolgono su un circuiti, in parte su asfalto ed in parte su terra, e prevedono l’utilizzo di gomme slick. Dopo un veloce apprendistato, per cercare di capire i limiti della macchina e delle gomme, ha iniziato a spingere.  

“I test sono andati bene – commenta Paolo Diana –  Devo ancora prendere le misure a questa specialità però sono fiducioso, ce la metterò tutta per riuscire a fare bene. La prima presa di contatto è stata positiva. Sono rimasto molto impressionato dal livello macchina, facile da usare, molto potente e bilanciata: mi ha dato subito delle ottime sensazioni di guida. Sono davvero felice di fare questa nuova esperienza con la Tedak Racing, un team genuino e professionale. Assieme a me, in questa avventura, ci sono anche i ragazzi del mio team, li ringrazio di cuore, siamo veramente una bella famiglia. Non vedo l’ora di fare la prima gara con la Mito senza dimenticare però il 131 che utilizzerò prossimamente, il primo week-end di maggio, al Rally di Piancavallo”.

Foto: Giovanni Pelliccioni